Vento e maltempo, scoperchiate le casette di Natale



0
maltempo

Il maltempo avvolge nuovamente l’Irpinia, ma questa volta è il vento a farla da padrona. Ne sanno qualcosa le casette di Natale di Corso Vittorio Emanuele

Raffiche di vento di notevole intensità hanno avvolto il capoluogo irpino e non solo. In queste circostanze, le zone più pericolose sono sicuramente i cantieri e le aree verdi. Anche le casette del Mercatino di Natale, in Corso Vittorio Emanuele II, hanno risentito del vento. Scoperchiate come le villette americane nei catastrofici film hollywoodiani, le tradizionali costruzioni di legno delle festività avellinesi sono diventate lo spasso del vento. Gli addetti ai lavori si sono ritrovati costretti ad inseguirle, mettendo in scena vignette tanto comiche quanto tragiche. Per fortuna nessuno si è fatto male, né nella via del passeggio avellinese, né nel resto della città.

vento
Casetta divelta dal vento (Foto da “NON SEI Irpino SE…“)

Scene analoghe in zona Duomo, dove le transenne volano via costringendo gli operai a tenere il loro passo. Il rischio che cornicioni, tegole, barriere di cantieri e quant’altro di simile possa ferire i passanti è notevole.

Il vento non risparmia la vegetazione: le strade si sono ricoperte di foglie, dipingendosi d’autunno, ma anche rami di varie dimensioni si sono abbattuti su auto e marciapiedi.

A quanto pare i Vigili del Fuoco di Avellino sono dovuti intervenire più di trenta volte durante il corso di questa giornata. La squadra centrale di via Zigarelli è stata supportata anche dal distaccamento di Montella e dalle squadre di Ariano Irpino, Bisaccia, Lioni e Grottaminarda.

L’emergenza continua tutt’ora e il centralino del 115 è in pienissima attività. Con la pioggia che, attualmente, sta cadendo abbondante sulla nostra provincia, il pensiero corre alle alluvioni degli ultimi tempi, in particolare a quella che ha colpito l’Irpinia, ma soprattutto il Sannio nello scorso mese di ottobre.

Vento e pioggia, dunque, ingrigiscono il fine settimana irpino.

Secondo le previsioni, il maltempo abbandonerà la nostra provincia soltanto il prossimo fine settimana.

Leggi anche