Vertenza Whirlpool, sit-in presso la Prefettura di Avellino



0
avellino, Whirlpool

Annunciato per martedì 25 giugno, presso la Prefettura di Avellino, il sit-in dei dipendenti delle aziende che rappresentano l’indotto Whirlpool nei comuni di Montoro, Forino e Sant’Angelo dei Lombardi

Vertenza Whirlpool – Annunciato sit-in presso la prefettura di Avellino. Così si legge nella nota firmata dai Segretari Provinciali di CGIL, CISL e UIL:

«Comunichiamo che il giorno martedì 25 Giugno 2019 presso la Prefettura di Avellino, alle ore 10:30, sarà effettuato un sit-in dei dipendenti delle Società Scame Mediterranea (100% produzione Whirlpool), Pasell srl (60% produzione Whirlpool) e Cellubock srl (70% produzione Whirlpool). Tali aziende sono l’indotto Whirlpool, che ricadono nei comuni di Montoro, Forino e Sant’Angelo dei Lombardi.

I lavoratori direttamente coinvolti sono 160, a supporto della trattativa sindacale con i vertici aziendali presso il Mise convocate per il medesimo giorno a Roma.

whirpool

Al fine di evitare possibili licenziamenti e a seguito della richiesta CGIL CISL UIL provinciali confederali, chiediamo la possibilità di incontrare il Prefetto anche per consegnare la richiesta inviata al MISE per istituire un tavolo specifico per l’indotto, affinché sua eccellenza si possa fare carico di tale istanza presso il Ministero.

Si richiede  la disponibilità dei sindaci interessati, al Presidente della Provincia, al mondo della politica , ai parlamentare e senatori Irpini, ad essere presente al sit-in per essere vicini ai lavoratori e lavoratrici».

Leggi anche