Vicenza vs Avellino, come assistere alla partita



0
tifosi dell'Avellino presenti alla partita a Vicenza
tifosi dell'Avellino presenti alla partita a Vicenza

Sabato alle ore 15:00  l’Avellino sarà di scena al Romeo Menti di Vicenza. Ecco tutte le informazioni per i tifosi dell’Avellino che  intendono seguire la lunga trasferta in Veneto. Non è previsto il “porta un amico” e i biglietti si potranno acquistare anche il giorno della partita a prezzo maggiorato

La società dell’Us Avellino stamane ha diramato con un comunicato ufficiale tutte le informazioni per assistere alla partita di sabato al Menti.

In occasione della gara Vicenza-Avellino, in programma sabato 20 febbraio, alle ore 15, i biglietti del Settore Ospiti (capienza 1300 posti) saranno in vendita al prezzo di 14 euro (+1,50 euro di diritto di prevendita), fino alle ore 19 di venerdì 19 febbraio.

E’ vietata la vendita dei tagliandi del settore ospiti ai residenti nella regione Campania che non siano possessori di Tessera del Tifoso (da esibire in originale, non sono accettate ricevute di sottoscrizione).

Il giorno della gara l’acquisto dei tagliandi del settore ospiti sarà possibile, esclusivamente presso i punti vendita allestiti presso lo Stadio, al prezzo unico di 20,00 € .

Il Vicenza Calcio non aderisce al programma “Porta un amico allo Stadio”.

Ad Avellino e provincia l’acquisto dei tagliandi sarà possibile nei punti vendita Listicket, disponibili presso i seguenti indirizzi:

Avellino, Corso Vittorio Emanuele 229

Avellino, Corso Vittorio Emanuele 24

Avellino, via Roma 6

Avellino, via Cannaviello 20

Flumeri (Av), piazza Mercato 3

Avella (Av), via Nazionale delle Puglie 25

Montemarano (Av), via Casa Arsa 11

Leggi anche



Articolo precedenteQuindici: soggetti sorpresi con mazza da baseball
Prossimo articoloRuba portafoglio contenente mille euro: denunciata 56enne
Roberto Valente
Nasce a Benevento il 20/12/1991. Vive a Cervinara (AV) nel regno della Valle Caudina, dove nel 321 aC gli uomini dell'esercito romano, sconfittI nella gola di Caudio, subirono la mortificazione di dover passare disarmati sotto il giogo delle lance davanti ai vincitori. Studia Scienze Politiche presso l'Università Federico II di Napoli. È stato segretario e socio/fondatore dell' Avellino Club Roma. Attivo come blogger e concentrato sempre sul pezzo con opinioni e critiche costruttive. Ha lavorato nel mondo del calcio come dirigente della primavera dell'Us Avellino 1912. Esperienza nel giornalismo sportivo "in progress" come redattore per Avellinio.Zon.it. Per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Nel tempo libero segue la politica, pratica la palestra e gioca a calcio con amici dove è convinto di essere il Pirlo della situazione, ma in realtà è un Carrozzieri qualunque. Affronta questo impegno con costanza, onore e umiltà con la speranza di aspirare alla comunicazione del giornalismo in modo positivo. In parole povere, UMILE E SOGNATORE!