Video/Irpinia Madre Contemporanea, presentazione a Bagnoli Irpino

0

Sabato sera è stata presentato il film “Irpinia Madre”, il film del regista Nicolangelo Gelormini, originario di Montecalvo Irpino, nella sede del Comune di Bagnoli Irpino all’interno del programma di “Irpinia Madre Contemporanea” con il sindaco Filippo Nigro, Antonia De Mita e Giuseppe Mastrominico

La manifestazione ha portato alla luce le eccellenze d’Irpinia e poi anche il singolo borgo di Bagnoli Irpino. Nella Sala Consiliare del comune altirpino si sono incontrati i creatori di Irpinia Madre, il film di Gelormini che mette al centro della storia irpina Salvatore Ferragamo, Carlo Gesualdo ed Ettore Scola.

Bagnoli Irpino
Filippo Nigro, sindaco di Bagnoli Irpino

Alla manifestazione di presentazione di questo film, che è all’interno del programma Irpinia Madre Contemporanea come perno centrale, c’era il sindaco di Bagnoli Irpino, il Dottor Filippo Nigro, la giornalista e figlia d’arte Antonia De Mita e il curatore della manifestazione che sta girando tutta l’Irpinia, Giuseppa Mastrominico.

Nella cornice della Sala Consiliare di Bagnoli Irpino il sindaco ha esposto il suo pensiero su questa terra, elencando le bellezze e le risorse del territorio. Insistendo anche sull’importanza dell’impatto ambientale dichiarando: «la netta contrarietà ad ogni tipo di trivellazione». Parlando di gastronomia si fa riferimento soprattutto a Bagnoli Irpino alla Sagra della Castagna che ha aperto i battenti proprio sabato sera con l’Anteprima.

Prende la parola Antonia De Mita che parte dal patriottismo che porta in giro per l’Italia, dando importanza al DSC_0026luogo di nascita: «ricordiamocelo, ricordiamocelo da dove veniamo». Una terra che, secondo la De Mita non ha nulla da invidiare alle altre regioni. Viene proiettato in conclusione di serata un video di Bagnoli Irpino visto dall’alto e la proiezione del film irpino Irpinia Madre che racconta le tre eccellenze. Carlo Gesualdo è stato spiegato dal Maestro De Simone, Salvatore Ferragamo dal figlio Lorenzo e Silvia Scola parla di suo padre Ettore.

Eccellenze irpine in Italia e nel mondo.