Vincenzo Fiore presenta “Nessun titolo” al Circolo della Stampa



0
Vincenzo Fiore

Il giovane scrittore irpino Vincenzo Fiore presenterà “Nessun titolo”, suo secondo romanzo, edito da Nulla Die, presso il Circolo della Stampa di Avellino. Appuntamento giovedì 21 aprile alle ore 18:00

Il giovane scrittore irpino Vincenzo Fiore presenterà “Nessun titolo“, opera edita da Nulla Die, presso il Circolo della Stampa di Avellino.

L’incontro si svolgerà giovedì 21 aprile alle ore 18:00 e vedrà la partecipazione della poetessa Monia Gaita e di Generoso Picone, direttore de “Il Mattino” di Avellino.

A curare le letture sarà Renato Siniscalchi della compagnia Hypokritès Teatro Studio, mentre l’accompagnamento musicale sarà affidato a Sofia Santosuosso e Berenice Ricciardelli. Sarà presente, inoltre, anche Rita Nicastro, presidente del “Tribunale per i diritti del cittadino“.

Vincenzo Fiore
Vincenzo Fiore con la poetessa Monia Gaita

Nessun titolo”, secondo romanzo di Fiore, racconta il dramma della nostra instabile contemporaneità attraverso le vicende dei due protagonisti, De Tommasi ed Emanuele.

Un’opera che ha già avuto un buon riscontro di pubblico. Basti pensare che è diventato, a soli due mesi dalla pubblicazione, il libro più venduto su Ibs nella storia della casa editrice e che sarà presentato al prestigioso Premio Campiello.

Senza dubbio un’importante soddisfazione per il giovane autore, classe 1993, che ha già all’attivo “Io non mi vendo“, romanzo d’esordio pubblicato nel 2013 da Mephite, e il racconto del 2014 “Esilio metafisico“, inserito nella raccolta “Cairano. Relazioni felicitanti“, ideata dall’artista internazionale Franco Dragone.

Attualmente Fiore collabora con il “Quotidiano del Sud” scrivendo articoli sulla storia del territorio e frequenta l’Università degli studi di Salerno, dove ha già conseguito, con il massimo dei voti, la laurea triennale in Filosofia.

Il mese scorso, Avellino.Zon aveva già incontrato Vincenzo Fiore e dialogato con lui riguardo a “Nessun titolo“: ecco l’intervista.

Leggi anche