Volturara Irpina, detiene armi illegalmente: denunciato allevatore

0
Volturara

I Carabinieri di Volturara Irpina hanno denunciato un allevatore del luogo poiché deteneva, senza le necessarie autorizzazioni, una pistola, un fucile nonché un centinaio di munizioni

Volturara Irpina – I Carabinieri della Compagnia di Montella, nell’ambito delle attività programmate dal Comando Provinciale di Avellino, hanno effettuato mirati servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, deferendo alla competente Autorità Giudiziaria una persona ritenuta responsabile di detenzione abusiva di armi e munizioni.

VolturaraNumerosi sono stati i controlli effettuati a coloro che detengono armi; effettuate altresì varie perquisizioni per la ricerca di armi clandestine. Le attività poste in essere hanno confermato che la maggior parte dei titolari di licenza di porto e detenzione di armi sono risultati in regola con la normativa vigente. In un caso, invece, sono state riscontrate delle inadempienze.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Volturara Irpina,  hanno constatato che un allevatore del luogo deteneva senza le necessarie autorizzazioni di polizia una pistola a retrocarica cal. 24, un fucile a retrocarica cal. 12 ed un centinaio di munizioni di vario calibro, il tutto ereditato dal nonno e non denunciato alla locale Stazione Carabinieri.

Nei suoi confronti è scattata, pertanto, la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal procuratore dott. Rosario Cantelmo.

Le citate armi e munizioni sono state sottoposte a sequestro.