mercoledì - 14 Aprile 2021

Montella, nessun nuovo caso di positività nel comune

Aggiornamento covid dal Comune di Montella, come comunica il sindaco Rino Buonopane non ci sono nuovi casi di positività Montella - "Cari concittadini, contrariamente a...
More

    Volturara Irpina, Manganaro: “Dal primo febbraio siamo senza medico di base”

    Ultime Notizie

    VOLTURARA IRPINA, MANGANARO: “DAL PRIMO FEBBRAIO SENZA MEDICO DI BASE, ASL INADEMPIENTE, INTERVENGA IL PREFETTO

    La prima cittadina di Volturara Irpina: “Sapevano da tempo che sarebbe andato in pensione, perché non hanno provveduto con anticipo? Tanti cittadini si stanno recando in caserma per presentare denuncia, hanno ragione”.

    - Advertisement -

    Volturara Irpina, 12 feb – “Nonostante siano passati 12 giorni da quando uno dei medici di base di Volturara è andato in pensione, l’ASL di Avellino ancora non ha provveduto a nominare il sostituto, né tantomeno ha individuato chi debba almeno temporaneamente supplire alla sua assenza. 950 persone sono rimaste senza medico, in un contesto che anche un bambino capisce essere piuttosto difficile, se non persino drammatico, per via della pandemia in corso. Molti di questi concittadini sono anziani, e ora più che mai hanno bisogno dell’assistenza del medico e della prescrizione dei farmaci di cui fanno un uso quotidiano. Dinanzi alle evidenti e sconcertanti inadempienze dell’ASL, nonostante i nostri continui solleciti, siamo costretti a chiedere al Prefetto di intervenire per assicurare a Volturara quei servizi minimi che l’Azienda Sanitaria locale dovrebbe garantire con efficacia e immediatezza.” Così in una nota la Sindaca di Volturara Irpina, la dottoressa Nadia Manganaro. irpinia

    “Il Comune di Volturara – aggiunge la prima cittadina – non è stato mai ufficialmente informato dall’ASL che uno dei suoi medici di base sarebbe andato in pensione. Circostanza questa che, è facile supporre, fosse nota all’Azienda Sanitaria da tempo e che, pertanto, avrebbe potuto e dovuto nominare il sostituto con largo anticipo. Perché questo non è stato fatto? L’ASL sa bene che proprio perché ci troviamo in una situazione di emergenza avrebbe dovuto provvedere senza esitare. Invece nulla. E nonostante diverse rassicurazioni, neanche oggi l’Azienda ha provveduto. Si tratta evidentemente – osserva Manganaro – di un atteggiamento che è a dir poco sconcertante. Non possiamo che condividere l’iniziativa di molti concittadini che si stanno recando presso la locale caserma dei Carabinieri per presentare esposti contro l’ASL, denunciando un’inadempienza che non trova alcuna giustificazione.

    “Pertanto chiediamo all’ASL di provvedere ad horas alla nomina del medico di base che dovrà sostituire temporaneamente quello andato in quiescenza. Tengano conto questi signori che, a nomina effettuata, passeranno presumibilmente altri 7 giorni affinché il sanitario possa effettivamente cominciare ad assistere i pazienti. Infine – chiude Manganaro – chiediamo al Prefetto di intervenire sui vertici dell’ASL e sulla Regione Campania affinché i tempi siano stretti e non si debba più ripetere per nessuna comunità un disservizio che sta arrecando danni notevoli a tutta la cittadinanza di Volturara.”

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts